Spiagge di Villasimius (prima parte)

Spiagge di Villasimius (prima parte)

CalamitedeiViaggi aprile 30, 2018 4 commenti

Nel mese di ottobre ci siamo regalati una vacanza a Villasimius e siamo ulteriormente rimasti affascinati da questa terra, sopratutto delle sue fantastiche spiagge che in questo periodo sono molto tranquille, il mare è assolutamente fantastico con tutte le sue sfumature di azzurro e con un clima decisamente perfetto di giorno anche se leggermente freschino di sera, diciamo che si potrebbe paragonare alla nostra primavera

Spiaggia di Campulongu

Il nostro Hotel era proprio su questa spiaggia e quindi il primo giorno dopo il viaggio in aereo e macchina ci siamo rilassati qui.

Per arrivare alla spiaggia si passa attraverso una passerella di legno, quindi assolutamente accessibile a chiunque dai bimbi in passeggino alle persone su sedia a rotelle ed offre servizi igienici.

Oltretutto il paesaggio che propone questa sfilata in passerella è meraviglioso, tra dune di sabbia, scorci con vista mare e la pineta.

L’accesso in mare è adatto a famiglie con bambini grazie al fondale molto basso.

La spiaggia è composta da una lunga striscia di sabbia bianca per poter passeggiare a piedi scalzi in totale tranquillità; fa parte dell’Area Naturale Marina Protetta di Capo Carbonara grazie alla sua vastissima varietà di specie tra cui cernie, ricciole, ecc.. Per poter vivere questo fantastico spettacolo si può noleggiare il kayak o fare snorkeling.

Infine la sera quando il sole tramonta e si sente solo più il rumore delle onde si può ammirare un fantastico sole nascondersi dietro il mare regalando una totale pace e dei colori fantastici!

Spiaggia Punta Molentis

La spiaggia di Punta Molentis è quella che ci ha veramente colpito di più.

 

Come raggiungerla

La spiaggia si trova lungo la Provinciale panoramica per Castiadas e Costa Rei; da Villasimius si percorrono circa 2 km e quando si arriva ad un tornate molto stretto bisogna girare a sinistra verso l’Hotel Oleandro per poi continuare passando sotto il ponte della strada.

Come per la maggior parte delle strade che conducono alle spiagge della Sardegna, bisogna percorrere un tragitto sterrato, ma ne vale assolutamente la pena.

 

Spiaggia e Mare

Appena arrivati all’ingresso della spiaggia con annessa passerella in legno, vi troverete una lingua di sabbia fine e dorata a forma di arco con a destra un mare calmo, limpido e dalle mille sfumature di azzurro, a sinistra da rocce caviche in cui si può ammirare il mare mosso; infatti una caratteristica particolare di questo luogo è proprio la differenza del mare: da un lato calmo e dall’altro mosso e blu scuro ed infine alle spalle una collina con i resti di un nuraghe.

Il fondale del mare è basso quindi adatto a famiglie con bambini, riparato dal vento con mare sempre calmo.

La spiaggia è attrezzata di servizi igienici e di un chiosco bar.

Spiaggi Porto Giunco

Tra le spiagge di Villasimius non si può non andare ad ammirare questa lunghissima distesa di sottile sabbia bianca.

Da un lato di questa lingua di sabbia troviamo lo stagno di Notteri abitato da fenicotteri rosa e dall’altra un mare cristallino, il tutto avvolto da una collina in cui regna come punto di riferimento, la torre costiera, utilizzata ai tempi dagli spagnoli per difendere la terra dagli invasori.

La spiaggia è molto vasta quindi permette alle gente di trovare il loro spazio senza essere tutti attaccati, offre molti chioschi bar, servizi igienici, una passerella per facilitare l’accesso ai diversamente abili e passeggini, ampio parcheggio, noleggio attrezzature, bancarelle e hotel.

Meta ideale per surfisti e per chi ama il diving e snorkeling.

Noi siamo stati nel periodo di ottobre e dato il forte vento, il mare era molto mosso, ma so che durante il periodo estivo si può godere di un mare calmo e piatto.

La torre è raggiungibile a piedi grazie ad un piccolo sentiero che parte all’altezza degli scogli.

Questa è la prima parte della nostra vacanza a Villasimius, ci vediamo al prossimo post dove parleremo di altre spiagge e curiosità.

Se avete domande oppure anche voi siete stai in questi posti fatecelo sapere scrivendoci qua sotto!!!!

Intanto vi lasciamo al nostro video che trovate anche sul nostro canale           You Tube!


About CalamitedeiViaggi

4 thoughts on “Spiagge di Villasimius (prima parte)”

  1. marina ha detto:

    Ho visitato solo le spiagge di Golfo Aranci ma nonostante ciò mi sono letteralmente innamorata della Sardegna

  2. Stefania ha detto:

    Io amo Villasimius! Mio marito ha vissuto per 4anni a cagliari e facevamo le nostre giornate di mare li… Bellissimo posto!

  3. Giulia M. ha detto:

    Che meraviglia, anche le foto sono un’esplosione di luce! Non vedo l’ora sia estate e si possa andare al mare per godersi momenti così ^^

  4. Elisa ha detto:

    Da mezza sarda che sono, non potevo non lasciare nessun segno del mio passaggio! ahaha! Ho 25 anni e da 25 anni ho la fortuna di passare l’estate in sardegna, tra barbagia, nord, sud, est e ovest… e la adoro tutta! Una delle tappe ovviamente l’ho fatta a Villasimius e ricordo un mare meraviglioso, basso, caldo e trasparente! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.